lunedì 24 aprile 2017

Come prendersi cura della propria intimità 💗


Sirene (e non tritoni, questa volta!) questo è un post rivolto esclusivamente a noi vagina-dotate :-)

Ecco un post molto GIRL POWER, riguardante un argomento che mi sta molto a cuore e di cui sento parlare troppo poco. Non voglio sostituirmi ad un medico, ciò che vi sto per dire dovrebbe rientrare nelle basi dell'educazione sessuale di ogni donna. Col tempo e con tante ricerche sono riuscita a colmare le mie lacune ed accumulare tutte quelle nozioni di cui nessuno mi aveva mai informata, migliorando il rapporto con la mia intimità e con la mia VAGINA 💣

Vi presento l'articolo che ogni ragazza dovrebbe leggere 💗

Eccola! E' lì in basso, la vedete? :)

LE BASI

Una delle cose fondamentali da sapere è che il pH della vagina è acido e si aggira intorno al 3,5-4,5. Questo valore è mantenuto grazie alla presenza degli estrogeni ed è un fattore di protezione. Durante ovulazione, fase premestruale e mestruale invece, il pH tende verso la neutralità a causa della presenza del muco cervicale, che ha un pH di 8: è per questo motivo che in questi periodi siamo più soggette ad infezioni, l'acidità normale della vagina è alterata, così come il suo lavoro di protezione che risulta meno efficace e compromesso.

REGOLE PER UNA BUONA CONVIVENZA CON LA PROPRIA VAGINA

1. E' bene evitare troppi lavaggi e saponi/detergenti aggressivi, a volte va bene la semplice acqua 💧. La vagina infatti è autopulente e, se sottoposta a stress chimici frequenti, si rischia di alterarne il ph e favorire infiammazioni o infezioni.

2. Evitare anche le lavande interne, per lo stesso motivo del pH. Ottimi invece sono dei lavaggi esterni a base di:

  • acqua e aceto
  • acqua e bicarbonato
  • acqua e limone
  • acqua e tea tree oil

2. Evitare assorbenti interni e salva slip se non sono necessari, in quanto favoriscono il proliferare di germi.

3. Utilizzare intimo di cotone, preferibilmente bianco ed abiti non troppo aderenti in modo che la vagina sia libera di respirare.

5. Dormire senza mutande! 😏

6. Visite regolari dal ginecologo, almeno una volta l'anno.

7. Gli ovuli di acido borico e di vitamina C sono ottimi alleati per ristabilire il pH interno e per lenire le infiammazioni. Non sono delle medicine, non necessitano di ricetta medica e possono essere utilizzati all'occorrenza, senza effetti collaterali.

8. La nostra vagina è popolata dai lattobacilli di Doderlein, una barriera naturale protettiva molto potente. Dopo una cura antibiotica è sempre bene riequilibrare questa flora batterica attraverso un ciclo di fermenti lattici, sia per via orale che vaginale, in particolare di Lactobacillus Acidophilus.

9. Curare la propria alimentazione: i cibi amici della nostra vagina sono aglio e cipolle, antibiotici naturali! Evitare o moderare zuccheri raffinati, lieviti e cibi troppo grassi, questi ultimi favoriscono dismenorrea ⛔ Fare qualche giorno a base di frutta e verdura pre-ciclo è utile per contrastare i dolori mestruali.

10. Il muco vaginale CAMBIA! A seconda del momento del ciclo mestruale in cui ci troviamo esso può essere liquido, albuminoso, cremoso, o addirittura assente! Monitorarlo giornalmente ed annotare le sue variazioni è utile per capire se si sta ovulando o meno. Riguardo a questo argomento farò presto un post a parte, dedicato ai metodi contraccettivi naturali. STAY TUNED 💓💥

11. Se invece le perdite sono simili alla ricotta, male odoranti ed accompagnate da prurito e bruciori, potrebbe esserci un'infezione. In questo caso è utile fare un TAMPONE vaginale e cervicale dal ginecologo, per capire le cause scatenanti ed iniziare una cura adatta. Non accontentatevi della diagnosi Candida Albicans fatta "ad occhio", andate sempre a fondo perché potrebbe nascondersi qualsiasi altra cosa.

E voi, che cosa aggiungereste a questa lista? :-)

Un abbraccio dalla vostra sirena🐚

2 commenti:

  1. Ahahah post pazzesco devo dire xD
    comunque cara ti ho taggato in un post nel mio blog, per i Liebster Award un iniziativa per le piccole blogger ;) penultimo post sul blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lana <3 Ho visto il tag!! Ti ringrazio molto sei stata carinissimaaaaaa! Ho in programma di riproporlo presto anche sul mio blog :) Un abbraccio forte cara <3

      Elimina

Google+ Followers

Lettori fissi

Follow the mermaid

Iscriviti via email per non perdere le ultime novità sul blog!